mercoledì 27 gennaio 2010

Gnocchi di cavolfiore al tè matcha

E' certamente prevedibile e poco originale che io dica che del tè matcha amo il colore... deformazione professionale, ok... Non usando in macrobiotica lo zucchero e il burro, però, a differenza dei più sono stuzzicata maggiormente dalla possibilità di trovarne delle applicazioni in piatti salati.
Oggi ho preparato dunque questi gnocchi al cavolfiore e tè matcha.
Il cavolfiore non ne è il condimento, ma la sostanza, cotto ed ridotto a purea (quella di cui vedete qualche pennellata restante sulla ciotola blu).
Era un cavolfiore di circa un chilo, lessato a vapore, foglie comprese.
Una volta raffreddato è stato ridotto in crema, senza aggiungere liquidi. Vi ho aggiunto farina q.b. (la mia semiintegrale di frumento e un pugnetto di farina di miglio ma se non volete rischiare optate per farina bianca), un pizzico di sale e un cucchiaino di matcha (anche due non guasterebbero, purchè il leggero gusto erbaceo sia gradito e anche il colore sarebbe ravvivato).
No, le uova no, non le metto da anni negli gnocchi. Non occorrono, credete, se con l'esperienza si impara a dosare impasto e farina, ma se vi piacciono, perchè no?
Tuffate piccole cucchiaiate d'impasto nell'acqua bollente salata e cuocete brevemente gli gnocchi, raccogliendoli poi con la schiumarola.
(Fate una prova con un solo gnocco all'inizio per testare la consistenza dell'impasto; eventualmente potrete facilmente aggiungere altra farina all'impasto).







Conditi con buon olio d'oliva e semi di sesamo tostati. Se piace un altro tocco japan, al limite, un pizzico di alghe nori, tostate e polverizzate.

Se non gradite il matcha potete ometterlo e condire gli gnocchi con una po' di colatura d'alici, per esempio o delle aringhe affumicate a pezzetti.

vedi anche qui , un'altra ricetta col cavolfiore
vedi anche qui , un'altra ricetta salata col tè

26 commenti:

  1. uuuufffi e io che devo ancora assaggiarlo sto mitico té?
    Hai visto l'inziziativa di susina? Te la linko su fb, la tua ricetta sarebbe perfetta!

    RispondiElimina
  2. scusa, ma dove si trova il matcha? non mi pare di averlo visto nemmeno nei negozi bio
    grazie
    Raffaella

    RispondiElimina
  3. Bellissima l'idea di far gnocchi con il cavolfiore, artistico il tocco del matcha!!! io non l'ho mai provato in salato invece! :)

    RispondiElimina
  4. Ciao, sono Holly (sono giunta qui dal blog della Cavoletta)e desidero farti i miei complimenti per la ricetta e per il blog, soprattutto: è una meraviglia di creatività - ed ho detto tutto!

    Quante belle idee da cui trarre ispirazione!

    Buona giornata.

    RispondiElimina
  5. Ciao carissima!! ti ringrazio per la seconda ricettina ma al contest si può partecipare con una sola .. comunque me la segno perchè deve essere deliziosa!!
    grazie lostesso, un bacio e in bocca al lupo!! ^^

    RispondiElimina
  6. come sono interessanti questi gnocchi... mi piacciono molto sia il cavolfiore che il mat-cha, e credo che averli uniti sia stata una scelta intelligente e originale... chapeau!
    io in genere negli gnocchi metto un tuorlo, però poi dipende... ehm, in genere dipende da un fatto solo: se ho azzeccato o meno la tipologia di patata :D
    grazie mille per il commento che mi hai lasciato sul blog ;-)

    RispondiElimina
  7. ahh io vorrei assaggiare il matcha ma da queste parti non ne conoscono neanche l'esistenza. insistono a volermi dare il bantcha che è un'altra cosa proprio.gnocchi al cavolfiore! che idea bella.

    RispondiElimina
  8. Che bel connubio, davvero originale! Lo proverò sicuramente.

    RispondiElimina
  9. Cri Golosastra: sai che sei stata proprio tu a segnalarmela quando ho postato la Pasta al forno con zucca, cavolfiore e Genmaicha? ;-)

    Vai Valentina!

    Raffaella: negozi un po' specializzati di tè, qualche drogheria e sicuramente in rete.

    Terry: eh, tu sei la maga del muffins dolce! ;-)

    Holly, benvenuta! grazie.
    i post di cibo sono giusto delle idee, degli appunti, che forse possono essere fonte d'ispirazione.

    Susina: sì, non sapevo se gradivi scegliere tu tra le due..

    Salsadisapa: grazie a te di essere venuta qui!
    purtroppo io non ho mai il tempo per curare bene la cosa come mi piacerebbe. insomma, sempre fatto e ... mangiato!

    Silvia: hai cercato in una delle tue capatine a Milano?

    Yari: se provi, fammi sapere. è sicuramente migliorabile!

    RispondiElimina
  10. Accidenti... e perché non ti conoscevo?!

    RispondiElimina
  11. AHAHAHAH SONO TROPPO PERSAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

    RispondiElimina
  12. Claud: abbiamo subito rimediato, direi, no?

    Cri: ;-DD

    RispondiElimina
  13. Ti ho scoperto ora, da un po' che mi aggiro nei blog da Cuoche dell'altro mondo a Magie vegan etc. Bravissima!Complimenti anche per la scrittura ! e gli gnocchi vegan sono proprio un regalo!io il te matcha ce l'ho e adesso non vedo l'ora di farli.Ciao, Santina

    RispondiElimina
  14. Grazie grazie grazie per avermi suggerito questa ricetta :)! la trovo originalissima. Io spessissimo faccio gli gnocchi con sola farina e acqua sai?
    Domani con calma mi spulcio bene il resto del tuo blog :)

    RispondiElimina
  15. Grazie a te, per la tua visita. Benvenuta!

    RispondiElimina
  16. Ho messo da parte un po' di cavolo lessato con tanto di foglie...domani ci provo! :)

    RispondiElimina
  17. Sono buonissimi :)
    http://www.flickr.com/photos/fiordilatte/4371465302/

    io ho usato 1/4 di broccolo romanesco + 1 cucchiaino di te matcha e condito tutto con olio di oliva!

    RispondiElimina
  18. Giada Fiordilatte: sono contentissima che ti siano piaciuti! grazie per avermelo detto e per avermi segnalato la tua bella foto!

    RispondiElimina
  19. Grazie dell'info su questi gnocchetti. A me piace molto il cavolo, voglio provare a farli. Poi ti faccio sapere. Baci

    RispondiElimina
  20. stasera c'è gia altro pronto, domani non riesco ma mercoledi questi osn miei...( e preparati che ti richiederò il link che io mi perdo tutto:D)

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. Genny, poi li voglio vedere! i tuoi verranno meravigliosi ;-))
    (io stasera li ho conditi con la bottarga)

    RispondiElimina
  23. che bellissimo colore che hanno questi gnocchi!!! da innamorarsene :)

    RispondiElimina
  24. che bella idea gli gnocchi al cavolfiore :)

    RispondiElimina