mercoledì 17 luglio 2013

Dialogando tra me e me...


 
 
 
L' Omo disse a la Scimmia:
- Sei brutta, dispettosa:
ma come sei ridicola!
ma quanto sei curiosa!
Quann' io te vedo, rido:
rido nun se sa quanto!...

 La Scimmia disse:
- Sfido! T'arissomijo tanto!

(Trilussa)

  
 
 
 
Io vi saluto così, con queste scimmiette fannullone che popolano il mio tavolo da disegno in questi giorni.
Effettivamente c'è bisogno di un po' di meritata vacanza.
Quindi chiudo i battenti e mò me ne vado, citando ancora il Poeta, a riposare in un angolo di paradiso...
 
Grazie della vostra fedele compagnia e buona estate a tutti voi! 

7 commenti:

  1. Ciao splendida, buone vacanze e grazie per la serenità che mi trasmetti. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Libera, per la tua presenza qui e le care parole.

      Elimina
  2. bella bella la dolce Cobri un bacio

    RispondiElimina
  3. Buone vacanze, eh si, ci volgiono!
    Bellissima questa poesia, ho condiviso :)

    RispondiElimina
  4. grazie. Buone vacanze a tutte.

    RispondiElimina
  5. Buone vacanze dal Silvio Pennico di Palazzo (uffachebar)Barberini, te dico solo che se er poeta sarebbe vivo t'aringrazzierebbe d'a citazzione.
    Un abbraccio a bipedi e quadrupedi (o quadrumani...?) della tribù.

    Cravediocanestanco

    RispondiElimina